Home Camilla Cuparo
23 | 03 | 2019
Camilla Cuparo

Attrice, Cantante, Regista

Di origine Calabrese. Studia pianoforte al Santa Cecilia di Roma e frequenta corsi e seminari di teatro tenuti da B. Bracco. Il suo primo spettacolo come regista e autrice teatrale, "Uomini e vizi, donne, lettere... e guai!" è del 1998 (Teatro7, Roma). Sempre nel 1998 dirige la Compagnia Stabile Quirinale nella commedia di Chapman e Cooney: "Il letto ovale" (Isola Tiberina, Estate Romana) e successivamente nella commedia di S. Fayad: "Il nudo e la nuda" (Teatro Testaccio, Roma). Nel 1999 è attrice-cantante nel ruolo della Superbia nella commedia musicale di Nino Manfredi "E Dio creò il peccato" (in scena anche alla XXXVII Stagione di spettacoli all'aperto, Rassegna Internazionale di Teatro, Città di Minturno). Nel 2000 collabora alla realizzazione dell'opera "Cartolina dalla costa atlantica" di R. Cecchetto, nell'ambito della rassegna "Saremo Film", iniziativa coordinata da R. Cecchetto, L. Arlorio, con G. Arlorio, E. Scola, L. Magni, M. Zaccaro (Teatro Studio 20° Secolo, Roma). Nel 2002 dirige lo spettacolo di L. Mininno "S. Valentino" e vince i premi Migliore Regia, Migliore Spettacolo, Migliore Attrice nell'ambito della III° Rassegna Teatrale Ettore Petrolini (Roma). Nel 2002/2003 è cantante-attrice nel Musical in prima nazionale "Il ritratto di Dorian Gray" di T. Russo, regia di T. Russo. Nel 2004 è autrice, regista e attrice dello spettacolo "Tu dov'eri?" (Teatro7). Nel 2006 è autrice e regista dello spettacolo "La valigia" (Teatro7). È una delle attrici protagoniste nel film-documentario "Valigie di cartone" di G. Di Mattia, che ha vinto il Salento film festival.